Tag: coronavirus

Confinamento eterno? Non confondiamo marzo con agosto

Nessun negazionismo, nessuna sottovalutazione, nessuna rivoluzione contro le regole del distanziamento sociale. Tutti con l’amuchina e con le mascherine, anche con il ridicolo degli orari variabili. Però bisogna essere chiari, non basta un focolaio alla Maddalena, in Sardegna, non bastano alcuni positivi al Covid al rientro dalle vacanze all’estero, per bombardare mediaticamente gli italiani. I virologi consulenti dei politici al governo, in apnea mediatica per…

La politica sia arte umana non soggetta alla “datità”

Chissà quante volte si sarà rivoltato nella tomba Machiavelli, zero reincarnazioni del suo Principe sul suolo italico e la cosa pubblica in mano a principi e principini che si fanno guidare dagli algoritmi! Nessuno ce l’ha con la scienza, con la rivoluzione tecnologica che dominerà il globo e manderà in magazzino l’Homo Sapiens. Ma l’arte della politica è ancora un’arte «umana». C’è un punto in…

Il Covid-19, le famiglie in crisi e la paura del futuro

  Tutte le famiglie felici si assomigliano fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a modo suo.   Purtroppo questo bellissimo incipit non è mio ma di Tolstoj. Siccome però il Covid ha stravolto ogni cosa, possiamo ritoccare anche la storia della letteratura per fini sociali e dire: tutte le famiglie felici lo sono ognuna a modo suo, tutte quelle infelici si assomigliano. Si assomigliano…

Trump: riaprire tutto. “Meglio morire di virus che di povertà”

Nell’ennesima conferenza stampa sul Covid, Trump ha detto due cose di rilievo per il futuro, generale e degli Stai Uniti. Il personaggio è quello che è, sicuramente sul piano segnico una figura polare (i suoi nemici direbbero anche bipolare). O si sta da una parte o dalla parte opposta. O si sta con lui o contro di lui. Nell’ennesima conferenza stampa sul coronavirus ha detto…

Fontana, misure più restringenti e aiuti a imprese e famiglie

Intervista ad Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia   Presidente, dopo il confronto serrato don il governo, lunedì si ripartirà con un protocollo unico o ogni regione ne avrà uno proprio ? Le regole di tutela della salute pubblica non potevano che essere uguali per tutti, poiché è evidente che stabilire quale sia la distanza di sicurezza per non mettere a rischio il cliente di un…

Populismo d’elite. La pandemia fa cadere le maschere

Elegante, azzimato, ciuffettato. È lui, nonostante l’aspetto borghese, la vera incarnazione del populismo in Italia. Ci voleva una pandemia per far gettare la maschera a Conte. Altro che Salvini, che dopo felpe e giubbotti ora ha inforcato gli occhiali per vedere meglio i sondaggi e si è dato una mossa-scossa ridando al vita a un Parlamento di fatto esautorato. E neanche il discorso del premier…

Coronavirus, il governo i retroscena

 Coronavirus, Claudio Brachino sulle mascherine: “Devono costare poco, essere reperibili e funzionare. Ci deve essere un meccanismo di onestà intellettuale e di rispetto” Ascolta anche: Tagadà, il mio intyervento sulle mascherine

Colao possibile sostituto di Conte?

Il manager Colao sia stato messo a capo della task force per la fase 2 anche come possibile sostituzione politica a Conte: “Colao voleva solo 4 manager, la struttura è di 17 persone”; le misure economiche, devono tenere conto del paese reale, dei bisogni reali e immediati della gente! 

Vivere a un metro di distanza

#GoodMorningdaBrachino S01E04 #Coronavirus – Vivere a un metro di distanza. Ma per quanto tempo? Come si trasformeranno le relazioni? Davvero #celafaremo ?