Quota 100, la libertà di andare in pensione. Sta ancora in piedi?

Home Attualità Quota 100, la libertà di andare in pensione. Sta ancora in piedi?
Quota 100, la libertà di andare in pensione. Sta ancora in piedi?

Online sul canale Youtube ItalTv, la mia intervista a Matteo Salvini, Claudio Durigon e Massimo Garavaglia. Tema: “La libertà di andare in pensione” (oVer Edizion), titolo del libro di Durigon e Garavaglia con prefazione del leader della Lega.

Qui un estratto dell’intervista al leader della Lega:

Claudio Brachino: “Quota 100, vedendola oggi con distacco temporale ed effetto Covid, sta ancora in piedi?”
Matteo Salvini: “E’ una di quelle leggi di cui vado più orgoglioso. E’ una scelta una libertà, non un obbligo. La legge Fornero era una gabbia che ti costringeva, ti obbligava. Quota 100 è una opzione. Se lo ritieni conveniente esci da mondo di lavoro, se vuoi andare avanti fino a 97 anni puoi farlo. Quota 100 ha significato per me aiutare donne e uomini in carne e ossa, che ancora oggi mi dicono grazie. Trecentomila persone che in base alla Fornero dovevano lavorare ancora per alcuni anni, magari con a casa problemi a volte insormontabili e che invece, grazie a questa rivoluzionaria iniziativa hanno riconquistato la loro vita. E quando li trovi in giro e ti dicono ‘grazie, mi avete regalato 3 anni di vita’, allora hai il senso della politica come servizio”.
Facebook
Twitter
Follow Me
Instagram
Youtube
Youtube
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: