Categoria: Video

Presentazione del libro “Avere o non Avere”

“Avere o non avere, il miraggio dell’uguaglianza nella nostra democrazia”. Il libro esce tra pochi giorni (5 novembre) ed è purtroppo molto attuale. Quanto ha inciso il virus su una dis-uguaglianza già cronica nella nostra società? Quanto nell’aumentare le differenze? Diverso accesso all’educazione, alla sanità, al lavoro e perfino ai sogni. Possiamo parlare ancora di democrazia? Ascolta la presentazione dell’autore Ascolta la recensione di Davide…

Quota 100, la libertà di andare in pensione. Sta ancora in piedi?

Online sul canale Youtube ItalTv, la mia intervista a Matteo Salvini, Claudio Durigon e Massimo Garavaglia. Tema: “La libertà di andare in pensione” (oVer Edizion), titolo del libro di Durigon e Garavaglia con prefazione del leader della Lega. Qui un estratto dell’intervista al leader della Lega: Claudio Brachino: “Quota 100, vedendola oggi con distacco temporale ed effetto Covid, sta ancora in piedi?” Matteo Salvini: “E’…

Coronavirus, il governo i retroscena

 Coronavirus, Claudio Brachino sulle mascherine: “Devono costare poco, essere reperibili e funzionare. Ci deve essere un meccanismo di onestà intellettuale e di rispetto” Ascolta anche: Tagadà, il mio intyervento sulle mascherine

Vivere a un metro di distanza

#GoodMorningdaBrachino S01E04 #Coronavirus – Vivere a un metro di distanza. Ma per quanto tempo? Come si trasformeranno le relazioni? Davvero #celafaremo ?

“Incontri“

#GoodEveningdaBrachino S01E33 – “Incontri“. Oggi ci troviamo in megalopoli, ma agli “arresti domiciliari”. Le persone in fila per fare la spesa sono i soli incontri concessi. Nei loro occhi si leggono solitudine e paura.

Italiani appestati

#GoodMorningdaBrachino S01E02 – “Italiani appestati”. Noi italiani indicati, erroneamente, come untori. Eppure il virus non è nato qui. Perché allora siamo nel centro del mirino?

Apocalittici e integrati

S01E05 – “Apocalittici e Integrati”. E’ il titolo di un bellissimo libro di Umberto Eco e ben descrive l’attuale situazione.

Cronache da #coronavirus

Le città deserte, tutti che si guardano con sospetto. Tutti preoccupati per questa emergenza e per il proprio lavoro. Tutto chiuso, ma per quanto?

Coronavirus e quotidianità

 Raccontiamo la realtà come se fosse un film. Tutto sospeso: la scuola, il calcio, la moda. Tutto. Allora è un po’ come se ci trovassimo in una guerra. La situazione più grave di quanto si pensi.